Spedizione gratuita per ordini superiori a 120€
Categorie
ALCALOSIO*OS GRAT EFF 30BUST4G

ALCALOSIO*OS GRAT EFF 30BUST4G

Marca: BIFARMA SRL
Codice Prodotto: 020436200
Disponibilità: In Magazzino
6,50€ 4,80€
-+
Principi attivi

100 g di granulato contengono: Principi attivi: glucosio 69.24 g; potassio citrato 1.00 g; piridossina cloridrato 0.05 g. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

Eccipienti

Sodio citrato; Acido citrico; Sodio bicarbonato; Saccarosio.

Indicazioni terapeutiche

ALCALOSIO è indicato: Trattamento sintomatico dell’iperacidità gastrica – Vomito – Stati di acetonemia.

Controindicazioni/Effetti indesiderati

Stati di iperkaliemia. Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Posologia

Barattolo 150 g Adulti: 2 cucchiaini da caffé, in un bicchiere d’acqua dopo i pasti o al momento dell’insorgenza dei sintomi.La dose massima giornaliera è di 2 cucchiaini da caffé 3–4 volte al giorno. Bambini: 1 cucchiaino da caffé, in un bicchiere d’acqua ripetuti durante la giornata. La dose massima giornaliera è di 1 cucchiaino da caffé 3–4 volte al giorno. Bustina 4 g Adulti: 2 bustine, in un bicchiere d’acqua, dopo i pasti o al momento dell’insorgenza dei sintomi. La dose massima giornaliera è di 2 bustine 3 – 4 volte al giorno. Bambini: 1 bustina, in un bicchiere d’acqua, ripetutamente durante la giornata. La dose massima giornaliera è di 1 bustina 3 – 4 volte al giorno.

Conservazione

Barattolo 150 g Conservare a temperatura non superiore a 25°C; mantenere il contenitore ben chiuso; chiudere subito dopo l’uso. Bustina 4 g Conservare a temperatura non superiore a 25°C.

Avvertenze

Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. Il prodotto contiene potassio la cui assunzione eccessiva deve essere evitata; pertanto il farmaco deve essere assunto alle dosi raccomandate e il trattamento deve essere prolungato solo per il tempo necessario per il controllo dei sintomi; nel caso di trattamenti ripetuti ogni ciclo di terapia deve essere opportunamente distanziato dal precedente. Il contenuto in potassio del medicinale deve essere preso in considerazione nei casi in cui sia raccomandata una dieta altamente ipopotassiemica, ad esempio nel caso di insufficienza cardiaca congestizia ed insufficienza renale o nel caso di assunzione di farmaci che aumentano i livelli di potassio nel plasma. Ogni dose (due cucchiaini da caffé pari approssimativamente a 8 g, pari a 2 bustine) di ALCALOSIO contiene circa 5.5 g di glucosio e 0.8 g di saccarosio, di ciò si tenga conto nei soggetti diabetici o e in tutte le condizioni nelle quali sia richiesto un regime dietetico ipocalorico. Pazienti con malassorbimento del glucosio/galattosio, con intolleranza al fruttosio o con insufficienza della saccarasi–isomaltasi. Informazioni importanti su alcuni eccipienti. Ogni dose (due cucchiaini da caffé pari approssimativamente a 8 g, pari a 2 bustine) di ALCALOSIO contiene circa 145 mg di sodio; di ciò si tenga conto nei soggetti ipertesi o e in tutte le condizioni nelle quali sia richiesto un regime dietetico iposodico.

Interazioni

Gli antiacidi in genere, possono con diversi meccanismi interferire con la somministrazione orale di altri farmaci. È possibile somministrare ALCALOSIO solo 1 ora prima o 2 ore dopo l’assunzione di altri farmaci. ALCALOSIO può essere assunto indipendentemente dai pasti.

Effetti indesiderati

Alle dosi consigliate non sono segnalati effetti indesiderati.

Sovradosaggio

Non sono disponibili dati riguardanti un iperdosaggio nell’uomo. Alle dosi raccomandate e per brevi periodi di trattamento, è inesistente il rischio di fenomeni da eccesso di potassio e di bicarbonato di sodio. Tuttavia, nel caso di eventuale sovradosaggio, il trattamento deve essere sintomatico, adottando misure di supporto generiche.

Gravidanza e allattamento

Non sono stati eseguiti studi adeguati e ben controllati in gravidanza. ALCALOSIO può essere usato in gravidanza, alle dosi raccomandate e per cicli terapeutici di breve durata, solo se il beneficio giustifica il rischio potenziale per il feto o per il bambino. I componenti di ALCALOSIO sono escreti con il latte. Tuttavia, alle dosi terapeutiche di ALCALOSIO, non sono prevedibili effetti sull’allattamento. ALCALOSIO può essere usato durante l’allattamento.

Scrivi una recensione

Il Tuo Nome:


La Tua Recensione: Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Punteggio: Negativo           Positivo

Inserisci il codice nel box seguente:

Continua

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti alla newsletter potrai essere sempre informato su promozioni e offerte!

ISCRIVITI

© 2015 Farmacia Sollo del Dott. Vincenzo Sollo, p. Iva: 05892571216 Tutti i diritti riservati. - web agency