Spedizione gratuita per ordini superiori a 120€
Dal nostro blog
Otite: facili le recidive e cos'è
28 Dec 0

Otite: facili le recidive e cos'è

L'otite è un'infiammazione all'orecchio, scatenata di solto da un virus o un batterio, ed è spesso recidiva. Scopri di più nel nostro blog:  ...
La febbre come meccanismo di difesa dell'organismo ed i rimedi naturali
18 Dec 0

La febbre come meccanismo di difesa dell'organismo ed i rimedi naturali

La febbre non è malattia ma un'efficace meccanismo di difesa dell'organismo contro le infezioni. Un aumento di temperatura da 37 a 38°C può ridurre la...
I rimedi naturali per curare la tosse
13 Dec 0

I rimedi naturali per curare la tosse

Grassa o secca, la tosse è uno dei disturbi più frequenti e fastidiosi dell'inverno. Scopri come alleviare la tosse con rimedi naturali nel nostro blo...
Legalizzazione della cannabis: i risultati terapeutici
07 Dec 0

Legalizzazione della cannabis: i risultati terapeutici

Dal 2016 L'Italia promuove la coltivazione della canapa industriale rivolta solo agli agricoltori, e ed il tema sulla legalizzazione della cannabis te...
Quali sono i cibi a cui siamo più allergici?
05 Dec 0

Quali sono i cibi a cui siamo più allergici?

Le allergie alimentari sono in continuo aumento e, sebbene qualsiasi cibo possa provocare allergia, alcuni prodotti portano più facilmente a sviluppar...
Scopri gli integratori naturali anti freddo per la pelle!
21 Nov 0

Scopri gli integratori naturali anti freddo per la pelle!

Se le temperature basse proprio non fanno per te, sappi che esistono molti prodotti naturali ed alimenti che possono proteggere la pelle dal freddo. S...
Glicemia: come abbassarla con erbe e spezie
14 Nov 0

Glicemia: come abbassarla con erbe e spezie

Sapevi che si può combattere l'iperglicemia anche con rimedi naturali? Se vuoi abbassare la glicemia, quindi l'eccesso di zucchero nel sangue, puoi i...
Lombalgia: come curarla con lo shiatsu
07 Nov 0

Lombalgia: come curarla con lo shiatsu

Lombalgia: di che si tratta e come ritrovare il benessere migliorando la postura e usando tecniche di shiatsu ...
Candida e cistite: cosa sono e come sconfiggerle con rimedi naturali
27 Oct 0

Candida e cistite: cosa sono e come sconfiggerle con rimedi naturali

I fastidi genito-urinari, come candida e cistite, possono essere davvero fastidiosi, dolorosi e a volte difficili da curare. Non solo. Queste due pato...
Discromie viso: cosa sono e i rimedi naturali
24 Oct 0

Discromie viso: cosa sono e i rimedi naturali

Le discromie cutanee sono macchie della pelle dovute ad una carenza o ad un eccesso localizzato di melanina, provocate da fattori chimici irritanti o ...
Integratori immunostimolanti: a cosa servono, perché è importante prenderli ora
17 Oct 0

Integratori immunostimolanti: a cosa servono, perché è importante prenderli ora

Con l'arrivo del freddo le nostre difese immunitarie vengono messe a dura prova. In questi casi è utile agire in maniera preventiva con gli integrator...
Sostanze tossiche e cancerogene: tutta la verità su quello che mangiamo!
11 Oct 0

Sostanze tossiche e cancerogene: tutta la verità su quello che mangiamo!

La nostra dieta mediterranea è consigliata in tutto il mondo per i suoi effetti benefici sulla salute dell'uomo. Eppure, è sempre più difficile consum...
I tre ingredienti naturali per sconfiggere lo stress da rientro!
26 Sep 0

I tre ingredienti naturali per sconfiggere lo stress da rientro!

Dopo un entusiasmante viaggio in giro per il mondo o una piacevole vacanza all'insegna del relax, lo stress da rientro può essere particolarmente duro...
Forskolina: la sostanza amica della linea che fa perdere peso per davvero!
20 Sep 0

Forskolina: la sostanza amica della linea che fa perdere peso per davvero!

Se durante le vacanze hai messo su qualche chilo o avverti una sensazione di gonfiore generale, prova la Forskolina, una pianta officinale contenuta s...
Le infezioni della pelle più frequenti in estate ed i rimedi naturali per combatterle
08 Sep 0

Le infezioni della pelle più frequenti in estate ed i rimedi naturali per combatterle

A causa della maggiore esposizione della pelle all'aria aperta e del clima caldo-umido, l'estate è la stagione in cui micosi e infezioni della pelle s...
Mare e sole: tutti benefici per la salute!
03 Aug 0

Mare e sole: tutti benefici per la salute!

Se sei in procinto di partire per una destinazione balneare, sappi che stai per fare un grande regalo alla tua salute! Il mare ed il sole hanno numero...
Ultimi Commenti
02 Mar 0

Psoriasi: i consigli utili per vivere serenamente

Pubblicato In: I consigli del tuo Farmacista Visualizzazioni: 588

Alcune patologie della pelle peggiorano al cambio delle stagioni, come la psoriasi. Per evitare che la malattia si aggravi, è importante aumentare l'integrazione di vitamina D, notoriamente più scarsa in inverno, e adottare alcune semplici strategie, come quelle elencate qui:

Il nostro corpo reagisce ai cambiamenti di temperatura trasportando più sangue agli organi interni e irrorando meno la pelle, con la conseguenza che le cellule producono meno collagene e la cute si assottiglia, si disidrata e si secca. Ecco perché alcune persone risentono maggiormente del calo delle temperature, dell'umidità e del vento, come chi soffre di malattie della pelle come psoriasi, ma anche rosacea e acne.

La psoriasi è una malattia infiammatoria, cronica e non contagiosa, della pelle colpisce circa due milioni di persone e compare per la prima volta tra i 20 e i 30 anni, oppure dopo i 50, che tende a regredire con l'estate e a tornare acuta in inverno, con il freddo, l'umidità e il vento. All'origine della sua comparsa vi possono essere processi di vasodilatazione, disfunzioni ormonali, stress, predisposizione genetica, alcuni farmaci e fattori scatenanti ambientali. 
Questa malattia è legata a un’alterazione dei cheratinociti che, in seguito all’attivazione delle cellule T del sistema immunitario, provoca antiestetiche macchie scure desquamanti su tutto il corpo, soprattutto su gomiti e ginocchia poiché queste parti del corpo sono naturalmente scarse di ghiandole sebacee, che nel resto del corpo assicurano la normale idratazione cutanea attraverso acqua e grasso.

Durante l'inverno aumentano le possibilità di manifestazioni della malattia attraverso chiazze e placche ricoperte da squame biancastre su mani, piedi, ginocchia, gomiti e cuoio capelluto, che bruciano e prudono. È importante, quindi, osservare alcune accortezze durante la stagione fredda per una convivenza più serena con questa malattia, come:

1) Idratare: mantenere la pelle idratata è il primo step per calmare i sintomi. Fare spesso la doccia con acqua tiepida o fredda e con saponi delicati senza conservanti o profumi, utilizzare creme idratanti con alta capacità di penetrazione, bere molta acqua e mangiare molta frutta e verdura sono tutte buone norme da tenere sempre a mente, oltre a l’uso di integratori di vitamina A, D e omega-3.

2) Umidificare: l'aria calda degli impianti può seccare molto gli ambienti interni e questa secchezza può peggiorare la psoriasi. Gli umidificatori aiutano a mantenere l’aria umida la quale dona più morbidezza e idratazione alla pelle. 

3) Esporsi al sole: la luce solare agisce come antinfiammatorio naturale che calma il prurito delle lesioni, elimina le cellule morte e favorisce la rigenerazione delle, oltre a stimolare la produzione di vitamina D, importantissima nella lotta contro la malattia. Per tutti questi motivi è importante cercare di esporsi al sole il più possibile.

4) Proteggersi: attenzione a non passare rapidamente dal clima rigido esterno agli ambienti riscaldati. La pelle non solo va protetta indossando guanti, sciarpa e cappello, ma anche vestendosi a “strati”; la secchezza infatti è spesso dovuta alla sudorazione della pelle e indossare un indumento sopra l’altro permette di rimuovere gli strati in più al momento di entrare in locali riscaldati.

Un sistema immunitario più debole peggiora i sintomi della psoriasi quindi è importante fare attenzione a evitare germi e contaminazioni batteriche.
Simile alla luce naturale del sole, i raggi ultravioletti artificiali (UV) possono essere utili per ridurre i sintomi di un focolaio di psoriasi; i risultati sono buoni ma la frequenza di effetti collaterali inducono ad alternare ai trattamenti periodi di riposo o trattamenti naturali come le cure termali: i bagni termali riducono l’irritazione, l’infiammazione, la soglia di eritema, il prurito e prolungano i tempi di remissione tra una fase acuta e l’altra. Gli effetti della terapia termale durano nel tempo, senza effetti controindicazioni.

Psoriasi e Vitamina D
Molte sperimentazioni scientifiche condotte negli ultimi anni hanno riscontrato un legame tra psoriasi e vitamina D, la quale agisce come cortisonico ma senza effetti collaterali. Questi trattamenti funzionano perché la vitamina D è in grado di rallentare la proliferazione cellulare a livello epidermico che è fra le cause principali della malattia. Importantissima, quindi, nel trattamento di malattie autoimmuni per il suo effetto benefico nella regolazione del sistema immunitario, poiché lo rafforza e lo prepara a combattere virus,batteri, funghi, allergeni che causano malattie cronico degenerative. Esistono al momento formulazioni di questi principi attivi in gel e lozioni che sono molto facili da applicare e non ungono né la pelle né il cuoio capelluto e vanno utilizzati in assenza delle squame che si formano sulle lesioni di psoriasi, perché così riescono ad essere assorbiti in modo più profondo. 

Tag:

Lascia un commento

Nome completo
Indirizzo E-Mail:
Commento
Captcha

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti alla newsletter potrai essere sempre informato su promozioni e offerte!

ISCRIVITI

© 2015 Farmacia Sollo del Dott. Vincenzo Sollo, p. Iva: 05892571216 Tutti i diritti riservati. - web agency