Spedizione gratuita per ordini superiori a 120€
Dal nostro blog
Otite: facili le recidive e cos'è
28 Dec 0

Otite: facili le recidive e cos'è

L'otite è un'infiammazione all'orecchio, scatenata di solto da un virus o un batterio, ed è spesso recidiva. Scopri di più nel nostro blog:  ...
La febbre come meccanismo di difesa dell'organismo ed i rimedi naturali
18 Dec 0

La febbre come meccanismo di difesa dell'organismo ed i rimedi naturali

La febbre non è malattia ma un'efficace meccanismo di difesa dell'organismo contro le infezioni. Un aumento di temperatura da 37 a 38°C può ridurre la...
I rimedi naturali per curare la tosse
13 Dec 0

I rimedi naturali per curare la tosse

Grassa o secca, la tosse è uno dei disturbi più frequenti e fastidiosi dell'inverno. Scopri come alleviare la tosse con rimedi naturali nel nostro blo...
Legalizzazione della cannabis: i risultati terapeutici
07 Dec 0

Legalizzazione della cannabis: i risultati terapeutici

Dal 2016 L'Italia promuove la coltivazione della canapa industriale rivolta solo agli agricoltori, e ed il tema sulla legalizzazione della cannabis te...
Quali sono i cibi a cui siamo più allergici?
05 Dec 0

Quali sono i cibi a cui siamo più allergici?

Le allergie alimentari sono in continuo aumento e, sebbene qualsiasi cibo possa provocare allergia, alcuni prodotti portano più facilmente a sviluppar...
Scopri gli integratori naturali anti freddo per la pelle!
21 Nov 0

Scopri gli integratori naturali anti freddo per la pelle!

Se le temperature basse proprio non fanno per te, sappi che esistono molti prodotti naturali ed alimenti che possono proteggere la pelle dal freddo. S...
Glicemia: come abbassarla con erbe e spezie
14 Nov 0

Glicemia: come abbassarla con erbe e spezie

Sapevi che si può combattere l'iperglicemia anche con rimedi naturali? Se vuoi abbassare la glicemia, quindi l'eccesso di zucchero nel sangue, puoi i...
Lombalgia: come curarla con lo shiatsu
07 Nov 0

Lombalgia: come curarla con lo shiatsu

Lombalgia: di che si tratta e come ritrovare il benessere migliorando la postura e usando tecniche di shiatsu ...
Candida e cistite: cosa sono e come sconfiggerle con rimedi naturali
27 Oct 0

Candida e cistite: cosa sono e come sconfiggerle con rimedi naturali

I fastidi genito-urinari, come candida e cistite, possono essere davvero fastidiosi, dolorosi e a volte difficili da curare. Non solo. Queste due pato...
Discromie viso: cosa sono e i rimedi naturali
24 Oct 0

Discromie viso: cosa sono e i rimedi naturali

Le discromie cutanee sono macchie della pelle dovute ad una carenza o ad un eccesso localizzato di melanina, provocate da fattori chimici irritanti o ...
Integratori immunostimolanti: a cosa servono, perché è importante prenderli ora
17 Oct 0

Integratori immunostimolanti: a cosa servono, perché è importante prenderli ora

Con l'arrivo del freddo le nostre difese immunitarie vengono messe a dura prova. In questi casi è utile agire in maniera preventiva con gli integrator...
Sostanze tossiche e cancerogene: tutta la verità su quello che mangiamo!
11 Oct 0

Sostanze tossiche e cancerogene: tutta la verità su quello che mangiamo!

La nostra dieta mediterranea è consigliata in tutto il mondo per i suoi effetti benefici sulla salute dell'uomo. Eppure, è sempre più difficile consum...
I tre ingredienti naturali per sconfiggere lo stress da rientro!
26 Sep 0

I tre ingredienti naturali per sconfiggere lo stress da rientro!

Dopo un entusiasmante viaggio in giro per il mondo o una piacevole vacanza all'insegna del relax, lo stress da rientro può essere particolarmente duro...
Forskolina: la sostanza amica della linea che fa perdere peso per davvero!
20 Sep 0

Forskolina: la sostanza amica della linea che fa perdere peso per davvero!

Se durante le vacanze hai messo su qualche chilo o avverti una sensazione di gonfiore generale, prova la Forskolina, una pianta officinale contenuta s...
Le infezioni della pelle più frequenti in estate ed i rimedi naturali per combatterle
08 Sep 0

Le infezioni della pelle più frequenti in estate ed i rimedi naturali per combatterle

A causa della maggiore esposizione della pelle all'aria aperta e del clima caldo-umido, l'estate è la stagione in cui micosi e infezioni della pelle s...
Mare e sole: tutti benefici per la salute!
03 Aug 0

Mare e sole: tutti benefici per la salute!

Se sei in procinto di partire per una destinazione balneare, sappi che stai per fare un grande regalo alla tua salute! Il mare ed il sole hanno numero...
Ultimi Commenti
04 Aug 0

Puntura di medusa: basta restare calmi e usare la crema giusta!

Pubblicato In: I consigli del tuo Farmacista Visualizzazioni: 939

Se pensi che il rimedio dell’ammoniaca che ci suggerivano le nostre nonne sia ancora ritenuto valido, sappi che non è così! Dopo essere stati toccati da una medusa bisogna restare tranquilli e applicare un gel (o spray) a base di cloruro d’alluminio.

 

Le meduse che fanno parte dei nostri mari mediterranei sono relativamente innocue poiché sono di piccole dimensioni e l'effetto del loro "morso" si esaurisce in breve tempo. 

La medusa segue le correnti dei mari senza avere il controllo su dove e come spostarsi e non attacca per prima ma, se i suoi tentacoli entrano in contatto con un corpo estraneo, la medusa attua una strategia di difesa per cui le cellule urticanti, che si trovano sui suoi tentacoli, si estendono con dei filamenti che penetrano nella pelle immettendo un miscuglio di tre proteine urticanti, paralizzanti e neurotossiche, che provocano bruciore, prurito, arrossamento della pelle e compaiono piccoli rilievi sulla superficie colpita. L'effetto è quello di una lieve ustione, i cui sintomi durano da qualche ora a qualche giorno, in base al tipo di medusa e alla reazione della cute.

È possibile, però, neutralizzare il loro potere urticante seguendo i consigli giusti. 

La prima cosa da fare se sei stato punto da una medusa è quello di non agitarsi, ma uscire dall'acqua e lavare la parte colpita con acqua di mare, in modo da diluire la tossina non ancora penetrata. L'acqua dolce, invece favorisce la rottura delle nematocisti (la struttura urticante usata dalle meduse) rimaste sulla pelle, con il risultato di liberare ulteriore veleno. Cerca poi di pulire la pelle dai filamenti residui e applica un gel astringente al cloruro d’alluminio, meglio se a una concentrazione del 5%; serve a lenire il prurito e a bloccare la diffusione delle tossine. Tra i rimedi naturali troviamo gli impacchi di bicarbonato, il quale ha proprietà disinfettanti, e l'aceto bianco che contiene acido capace di inibire l'azione del veleno e ridurre il dolore. 

Una delle cose da non fare è grattarsi, sempre per non rompere eventuali nematocisti residue che peggiorano il prurito. L'ammoniaca è considerata inutile, se non dannosa, e anche i cortisonici e gli antistamini lo sono, perché entrano in azione solo dopo circa 30 minuti dall'applicazione, cioè quando la reazione è già naturalmente esaurita. Ricordate anche che, dopo un morso di medusa, non si dovrebbe esporre al sole la parte colpita per qualche giorno: durante la guarigione l'arrossamento lascia il posto a un'iperpigmentazione, che i raggi UVB del sole potrebbero rendere duratura, provocando macchie antiestetiche. Se ci si espone al sole, utilizzare un crema dal fattore protettivo 50+.

Tag:

Lascia un commento

Nome completo
Indirizzo E-Mail:
Commento
Captcha

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti alla newsletter potrai essere sempre informato su promozioni e offerte!

ISCRIVITI

© 2015 Farmacia Sollo del Dott. Vincenzo Sollo, p. Iva: 05892571216 Tutti i diritti riservati. - web agency