Spedizione gratuita per ordini superiori a 120€
Dal nostro blog
Otite: facili le recidive e cos'è
28 Dec 0

Otite: facili le recidive e cos'è

L'otite è un'infiammazione all'orecchio, scatenata di solto da un virus o un batterio, ed è spesso recidiva. Scopri di più nel nostro blog:  ...
La febbre come meccanismo di difesa dell'organismo ed i rimedi naturali
18 Dec 0

La febbre come meccanismo di difesa dell'organismo ed i rimedi naturali

La febbre non è malattia ma un'efficace meccanismo di difesa dell'organismo contro le infezioni. Un aumento di temperatura da 37 a 38°C può ridurre la...
I rimedi naturali per curare la tosse
13 Dec 0

I rimedi naturali per curare la tosse

Grassa o secca, la tosse è uno dei disturbi più frequenti e fastidiosi dell'inverno. Scopri come alleviare la tosse con rimedi naturali nel nostro blo...
Legalizzazione della cannabis: i risultati terapeutici
07 Dec 0

Legalizzazione della cannabis: i risultati terapeutici

Dal 2016 L'Italia promuove la coltivazione della canapa industriale rivolta solo agli agricoltori, e ed il tema sulla legalizzazione della cannabis te...
Quali sono i cibi a cui siamo più allergici?
05 Dec 0

Quali sono i cibi a cui siamo più allergici?

Le allergie alimentari sono in continuo aumento e, sebbene qualsiasi cibo possa provocare allergia, alcuni prodotti portano più facilmente a sviluppar...
Scopri gli integratori naturali anti freddo per la pelle!
21 Nov 0

Scopri gli integratori naturali anti freddo per la pelle!

Se le temperature basse proprio non fanno per te, sappi che esistono molti prodotti naturali ed alimenti che possono proteggere la pelle dal freddo. S...
Glicemia: come abbassarla con erbe e spezie
14 Nov 0

Glicemia: come abbassarla con erbe e spezie

Sapevi che si può combattere l'iperglicemia anche con rimedi naturali? Se vuoi abbassare la glicemia, quindi l'eccesso di zucchero nel sangue, puoi i...
Lombalgia: come curarla con lo shiatsu
07 Nov 0

Lombalgia: come curarla con lo shiatsu

Lombalgia: di che si tratta e come ritrovare il benessere migliorando la postura e usando tecniche di shiatsu ...
Candida e cistite: cosa sono e come sconfiggerle con rimedi naturali
27 Oct 0

Candida e cistite: cosa sono e come sconfiggerle con rimedi naturali

I fastidi genito-urinari, come candida e cistite, possono essere davvero fastidiosi, dolorosi e a volte difficili da curare. Non solo. Queste due pato...
Discromie viso: cosa sono e i rimedi naturali
24 Oct 0

Discromie viso: cosa sono e i rimedi naturali

Le discromie cutanee sono macchie della pelle dovute ad una carenza o ad un eccesso localizzato di melanina, provocate da fattori chimici irritanti o ...
Integratori immunostimolanti: a cosa servono, perché è importante prenderli ora
17 Oct 0

Integratori immunostimolanti: a cosa servono, perché è importante prenderli ora

Con l'arrivo del freddo le nostre difese immunitarie vengono messe a dura prova. In questi casi è utile agire in maniera preventiva con gli integrator...
Sostanze tossiche e cancerogene: tutta la verità su quello che mangiamo!
11 Oct 0

Sostanze tossiche e cancerogene: tutta la verità su quello che mangiamo!

La nostra dieta mediterranea è consigliata in tutto il mondo per i suoi effetti benefici sulla salute dell'uomo. Eppure, è sempre più difficile consum...
I tre ingredienti naturali per sconfiggere lo stress da rientro!
26 Sep 0

I tre ingredienti naturali per sconfiggere lo stress da rientro!

Dopo un entusiasmante viaggio in giro per il mondo o una piacevole vacanza all'insegna del relax, lo stress da rientro può essere particolarmente duro...
Forskolina: la sostanza amica della linea che fa perdere peso per davvero!
20 Sep 0

Forskolina: la sostanza amica della linea che fa perdere peso per davvero!

Se durante le vacanze hai messo su qualche chilo o avverti una sensazione di gonfiore generale, prova la Forskolina, una pianta officinale contenuta s...
Le infezioni della pelle più frequenti in estate ed i rimedi naturali per combatterle
08 Sep 0

Le infezioni della pelle più frequenti in estate ed i rimedi naturali per combatterle

A causa della maggiore esposizione della pelle all'aria aperta e del clima caldo-umido, l'estate è la stagione in cui micosi e infezioni della pelle s...
Mare e sole: tutti benefici per la salute!
03 Aug 0

Mare e sole: tutti benefici per la salute!

Se sei in procinto di partire per una destinazione balneare, sappi che stai per fare un grande regalo alla tua salute! Il mare ed il sole hanno numero...
Ultimi Commenti
05 Dec 0

Quali sono i cibi a cui siamo più allergici?

Pubblicato In: ROOT Visualizzazioni: 421

Le allergie alimentari sono in continuo aumento e, sebbene qualsiasi cibo possa provocare allergia, alcuni prodotti portano più facilmente a sviluppare reazioni allergiche. Scopriamo insieme quali!

L’allergia alimentare è una condizione che si verifica quando l’organismo reagisce in maniera anomala ad alcuni cibi considerandoli erroneamente nocivi e scatenando, quindi, una risposta del sistema immunitario.
A differenza dell’intolleranza alimentare, i sintomi dell’allergia si manifestano in pochi minuti, massimo un’ora, dal momento dell’ingestione dell’alimento. Inizialmente possono comparire prurito in bocca, difficoltà di deglutizione e di respirazione. In seguito, durante la digestione del cibo nello stomaco e nell'intestino possono insorgere nausea, vomito, diarrea e dolore addominale. Gli allergeni, quando vengono assorbiti, entrano  nel flusso sanguigno e, raggiunta la pelle, possono provocare orticaria ed eczema  mentre quando raggiungono le vie respiratorie, causare asma bronchiale di diversa entità o gravità.
La maggior parte delle allergie alimentari si manifestano nel primo o secondo anno di vita ed alcune di queste possono risolversi nel tempo (come ad esempio quella al latte  vaccino e alle uova), altre invece persistono tutta la vita.
Gli alimenti che causano più comunemente reazioni allergiche sono:

  • Latte vaccino

L'allergia alle proteine del latte vaccino è la prima causa di allergia alimentare e si verifica più spesso nei neonati e nei bambini piccoli, soprattutto se gli è stato fatto assumere latte di mucca prima dei sei mesi di vita. Può dare origine a reazioni anche molto gravi, tuttavia in circa il 90% dei casi dei bambini scompare entro il raggiungimento del terzo anno d’età. Può anche insorgere come malattia lavorativa, infatti la sua frequenza è maggiore tra le persone impiegate in stabilimenti dove, ad esempio,  si lavora il latte in polvere. Per evitare la sensibilizzazione In questi reparti è obbligatorio l'utilizzo della mascherina.

  • Uova

È il secondo tipo di allergia più diffusa fra i bambini e nel 68% di questi casi svanisce entro il compimento del sedicesimo anno d’età. Dato che le proteine dell’albume e del tuorlo sono diverse è anche possibile essere allergici solo all’uno o all’altro.

  • Frutta a guscio

Sono numerosi i tipi di frutta secca a guscio che di frequente causano allergia, come: noci, noci brasiliane, noci di macadamia, mandorle, anacardi, pistacchi, pinoli, nocciole ecc. Chi è allergico a tali prodotti lo è anche agli alimenti da loro ricavati come creme, burri, oli. Le allergie alla frutta secca a guscio possono essere molto pericolose e sono la causa di circa il 50% dei decessi legati all'anafilassi.

  • Arachidi

Quest’allergia fino a pochi anni fa era un problema ristretto agli USA ma adesso si sta largamente  diffondendo anche in Europa. Le arachidi sono dei legumi ma, spesso, coloro che hanno tale allergia sviluppano anche quella alla frutta a guscio. Al momento l’unico trattamento efficace contro l'allergia alle arachidi è l'eliminazione totale delle arachidi e dei prodotti che le contengono dalla propria alimentazione.

  • Crostacei e molluschi

L’allergia ai frutti di mare è difficile da distinguere da una reazione avversa dovuta a uno o più contaminanti presenti negli stessi (come batteri, virus o parassiti), poiché entrambe possono causare problemi digestivi come diarrea, vomito e mal di pancia. Tale tipo di allergia non svanisce nel corso degli anni per cui l’unico modo per evitare la sua insorgenza è eliminare i frutti di mare dalla propria dieta.

  • Pesce

L’allergia al pesce è abbastanza comune, colpisce infatti circa il 2% degli adulti. Come per l'allergia ai frutti di mare, può essere facilmente confusa con una reazione ad un contaminante presente nell’alimento.

  • Grano

L’allergia al grano colpisce specialmente i bambini e tende a svanire entro il raggiungimento del decimo anno d’età. Non va confusa con la celiachia che, pur coinvolgendo il sistema immunitario, è una patologia su base autoimmune e, pertanto, completamente diversa.
Bisogna sottolineare che adulti e bambini tendono a reagire a quei cibi che mangiano più spesso, ad esempio, in Giappone e più diffusa che altrove l'allergia al riso mentre in Scandinavia quella al merluzzo.
Avete altre curiosità o dubbi sui cibi a cui siamo più allergici? Contattate lo staff della Farmacia Sollo!

 

Tag:

Lascia un commento

Nome completo
Indirizzo E-Mail:
Commento
Captcha

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscrivendoti alla newsletter potrai essere sempre informato su promozioni e offerte!

ISCRIVITI

© 2015 Farmacia Sollo del Dott. Vincenzo Sollo, p. Iva: 05892571216 Tutti i diritti riservati. - web agency